Notizie dal Web

Eurovision Song Contest 2019, Mahmood e la (parziale) marcia indietro: "Non so se ci andrò"

Sanremo 2019, conferenza stampa post finale: Ultimo contro i giornalisti, Mahmood andrà all'Eurovision Song Contest'

Sanremo 2019, conferenza stampa post finale: Ultimo contro i giornalisti, Mahmood andrà all’Eurovision Song Contest’

Le dichiarazioni a caldo del vincitore della 69esima edizione del Festival.


Qualora rinunciasse all’opportunità di concorrere all’Eurovision Song Contest 2019, gli altri artisti che hanno partecipato con lui alla kermesse sanremese potrebbero aspirare a rappresentare l’Italia in Israele, esattamente come accaduto recentemente in occasione della vittoria nel 2016 degli Stadio, sostituiti in Svezia dalla seconda classificata Francesca Michielin.

Chiuso con una vittoria il capitolo Sanremo, per il giovane Mahmood si potranno aprire le porte dell’Europa. Il giovane cantautore milanese, in quanto primo classificato all’ultimo Festival della Canzone Italiana, si è infatti aggiudicato un pass per la finale dell’Eurovision Song Contest 2019, il concorso musicale giunto alla sua sessantaquattresima edizione e che quest’anno si svolgerà a Tel Aviv, in Israele.

Nella conferenza stampa con i giornalisti che è avvenuta subito dopo la proclamazione, Mahmood ha affermato senza indugi di essere intenzionato a prendere parte alla competizione, che ormai accoglie concorrenti anche fuori dai confini continentali. Una risposta forse dettata dall’enfasi del trionfo, poco ponderata, rispetto alla quale oggi giunge una doppia parziale ritrattazione, sia dalle colonne de La Stampa che nell’intervista rilasciata a Radio DeeJay.

Nell’intervento sul quotidiano, Mahmood, che ritiene che da Sanremo debbano essere rimosse polemiche e discussioni sulla politica, ha dichiarato di dover capire meglio se è pronto a portare in alto il tricolore all’Eurovision Song Contest:

Abbiamo visto quanto lavoro comporta e ci vogliamo pensare bene.

Per il ragazzo, giunto ad avere stima e popolarità nazionale in poche settimane, il timore di non poter affrontare al massimo delle proprie possibilità, nonostante la lunga gestazione per la pubblicazione del primo disco che uscirà il 1° marzo, è un ostacolo da superare insieme del proprio gruppo di lavoro. Ai microfoni di Linus e Nicola Savino ha dichiarato:

Questa cosa della vittoria era inaspettata, non ci abbiamo messo ancora la testa sopra l’Eurovision, adesso stiamo ancora organizzato delle cose. Il brano che porterei sarebbe sempre “Soldi”. Nei giorni che verranno ci penseremo.

Le dichiarazioni del cantante giungono dopo che il profilo ufficiale Twitter del concorso canoro ha di fatti ufficializzato la partecipazione di Mahmood alla gara col brano vincitore di Sanremo, scatenando su Youtube le prime reazioni internazionale alla entry della Big Five.

Qualora rinunciasse all’opportunità di concorrere all’Eurovision Song Contest 2019, gli altri artisti che hanno partecipato con lui alla kermesse sanremese potrebbero aspirare a rappresentare l’Italia in Israele, esattamente come accaduto recentemente in occasione della vittoria nel 2016 degli Stadio, sostituiti in Svezia dalla seconda classificata Francesca Michielin.

Eurovision Song Contest 2019, Mahmood e la (parziale) marcia indietro: “Non so se ci andrò” pubblicato su TVBlog.it 11 febbraio 2019 16:43.

Fonte: TV Blog

vistm1

febbraio 11th, 2019

No comments