Notizie dal Web

<a href=http://feeds.blogo.it/~r/tvblog/it/~3/P9eyD9qjqYg/sanremo-2015-will-smith-margot-robbie target=_blank >Sanremo 2015, Will Smith e Margot Robbie ospiti</a>

Sanremo 2015, Will Smith e Margot Robbie ospiti

willsmith-margotrobbie

I due attori ospiti dell’ultima serata del Festival.

Nel nutrito parterre di ospiti dell’ultima serata della 65esima edizione del Festival di Sanremo, Carlo Conti ha voluto anche Will Smith (come già si vociferava a novembre) e Margot Robbie.

I due attori, che hanno un film in uscita a marzo (Focus – niente è come sembra) e un altro che inizieranno a girare ad aprile (Suicide Squad), animeranno la serata finale del Festival insieme a Ed Sheeran, Gianna Nannini, Giorgio Panariello, Enrico Ruggeri, il musical Romeo & Giulietta, il cast di Braccialetti rossi e la Pfm con una rappresentanza della banda dell’esercito italiano per un omaggio al centenario della prima guerra mondiale.

Se per Will Smith – alla sua seconda partecipazione sanremese, dopo quella del 2005 con Paolo Bonolis – non occorrono grandi presentazioni, per Margot Robbie, attrice australiana classe 19990, basterà ricordare la sua partecipazione al film di Scorsese The Wolf of Wall Street, del 2013, in cui seduce il personaggio interpretato da Leonardo DiCaprio, guadagnandosi un posto nella classifica americana delle donne più sensuali dello spettacolo.

Quanto a Smith, Carlo Conti – restando in tema di “gare” – lo ha presentato in conferenza stampa con una breve battuta:

“Lui è più scuro di me, faremo una gara di abbronzatura…”

Will Smith a Sanremo 2015 | L’esordio nella musica e in tv con Willy, il principe di Bel Air

Forse non tutti sanno che Will Smith ha mosso i primi passi nel mondo dello spettacolo grazie alla musica. Iniziò infatti nei primi anni ‘80 una collaborazione artistica con Jeff Townes, prendendo il nome di DJ Jazzy Jeff and the Fresh Prince, ottenendo una popolarità che lo portò poi al grande salto.

È infatti il 1989, quando Benny Medina gli propose una sit-com basata sulla sua vita a Bel Air: nasce così, per la NBC, Willy, il principe di Bel Air (The Fresh Prince of Bel-Air), una serie andata avanti per sei stagioni con enorme successo di pubblico in America e all’estero, Italia compresa.

Will Smith a Sanremo 2015 | La carriera cinematografica e le nomination all’Oscar

Il successo di Willy, il principe di Bel Air apre a Will Smith le porte del cinema. Dopo il suo primo film 6 gradi di separazione, del 1993, il successo arriva nel 1995 con Bad Boys, e ancora l’anno seguente con Independence Day. La consacrazione, anche a livello internazionale, arriva con film come Men in Black e Nemico pubblico.

Con l’interpretazione di Muhammad Alì nel film Alì del 2001, arriva la nomination agli Oscar come miglior attore protagonista. Dopo altri successi cinematografici, Will Smith fonda una propria casa di produzione, la Overbrook Entertainment, producendo i film Hitch – Lui sì che capisce le donne e La ricerca della felicità. Grazie alla sua performance in quest’ultimo film, diretto dal Gabriele Muccino, l’attore riceve la seconda nomination all’Oscar della sua carriera come Miglior Attore Protagonista.

Successivamente recita come protagonista nel film Io, Robot, Io sono leggenda e in Hancock. Nel gennaio 2009 viene distribuito nella sale italiane il film Sette anime dove Smith, dopo il successo de La ricerca della felicità, è nuovamente diretto da Gabriele Muccino. Nel 2012 riprende il ruolo dell’Agente J nel film Men in Black 3.

Sanremo 2015, Will Smith e Margot Robbie ospiti é stato pubblicato su TVBlog.it alle 09:27 di 14 febbraio 2015.

Fonte: TV Blog

febbraio 14th, 2015

No comments