Antonella Clerici, quando comincia a raccontarsi in tv, lo fa col ‘brutto vizio’ della nostalgia del buon tempo antico (che, peraltro, ha pervaso tutte le sue recenti trasmissioni, più schiacciate dal confronto col passato che da un occhio lungo al futuro).

La conduttrice ci è ricascata più che mai nella serata agiografica di Dieci cose, in cui è tornata a rimpiangere il suo Festival di Sanremo con toni tanto realistici, quanto malinconici:

prosegui la lettura

I migliori anni (che furono) della Clerici: “Cucinare in tv? In futuro non lo so. Dopo Sanremo puoi solo scendere” pubblicato su TVBlog.it 23 ottobre 2016 00:46.

Fonte: TV Blog